Losanna, 26.02.2020 – Interiman Group, fornitore di servizi di reclutamento e risorse umane, consolida la sua posizione di leader di mercato nella Svizzera romanda e come numero 3 in Svizzera. Nell’esercizio 2019 il fatturato è aumentato del 12% a 365 milioni di franchi.

L’indice svizzero di riferimento HR Realisator è sceso di quasi il -5,5% nel 2019, mentre il contesto economico è rimasto stabile e il livello di disoccupazione basso. Per quanto riguarda Interiman Group, tutti i segmenti di clientela, le PMI, il governo e le multinazionali in tutte le regioni del Paese hanno contribuito alla forte prestazione con un aumento del 12% del fatturato.

Ulteriori filiali a Berna e San Gallo
Interiman Group ha proseguito il suo sviluppo nel 2019. Sono state aperte nuove filiali a Montreux, Nyon, San Gallo e Berna (Hotelis). È stata inoltre costituita la nuova consociata Syentec. Si concentra sulle scienze della vita, sull’industria farmaceutica e sull’ingegneria per soddisfare la domanda sempre crescente di personale specializzato in questi settori.

Lo sviluppo del gruppo è visibile anche all’interno delle squadre. Il numero dei dipendenti è passato da 260 a 310 nel 2019. Ciò è dovuto principalmente all’apertura di nuove filiali, ma anche al rafforzamento delle capacità del Gruppo nel marketing e nel settore digitale – gestione delle reti sociali e monitoraggio della tecnologia.

Digitalizzazione come driver
“La digitalizzazione è stato il nostro tema principale nel 2019. Ora che la fase di selezione è terminata, nel 2020 saranno introdotte nuove soluzioni digitali. La nostra piattaforma digitale migliorerà l’esperienza utente per i clienti, i candidati e i dipendenti part-time, oltre ad accelerare la reattività. Questo è un fattore chiave in un ambiente in cui la velocità di reazione è fondamentale. Ciò è anche in linea con il nostro approccio globale ESG. Comprende l’automazione dei processi di lavoro, la dematerializzazione dei dossier di applicazione e il loro seguito”, spiega Robin Gordon, CEO di Interiman Group.

Tripla certificazione
Da questo punto di vista ESG, Interiman Group è orgoglioso di aver ottenuto la certificazione ISO 45001 per la gestione della salute e la sicurezza sul lavoro nel 2019, oltre alle certificazioni ISO 9001 e ISO 14001.

“Con la certificazione ISO 45001 per la gestione della salute e la sicurezza sul lavoro, siamo l’unica azienda del settore delle risorse umane a detenere queste tre certificazioni chiave. Esse rappresentano il nucleo del nostro approccio sostenibile, responsabile e sociale. Questo triplo riconoscimento ci posiziona come una delle aziende più progressiste nel campo delle risorse umane in termini di gestione
della salute e sicurezza sul lavoro. In questo modo, contribuiamo attivamente a creare un ambiente più sicuro e più umano per tutti i nostri dipendenti interni e temporanei”, dice Raymond Knigge, Presidente di Interiman Group.

  • Condividi questo post